Video Atletica Leggera

Loading...

lunedì 1 febbraio 2016

Integrazione posturale - di cosa si è parlato


  Atletica Interflumina CST  -  Ass. Officina Atletica

Casalmaggiore 23 24 gennaio 2015

L'obiettivo del clinic era: “Integrazione posturale nella pratica sportiva, approcci diversi per un obiettivo comune”,  e ne è uscito un interessante confronto tra professionisti della prevenzione e della cura dei traumi nello sport.

Il convegno  ha toccato tutti i diversi approcci dell'educazione fisica, della psichiatria, della fisioterapia e della medicina in un susseguirsi di interventi che hanno portato alla comprensione che solo un' EQUIPE opportunamente costituita può affrontare a 360 gradi la prevenzione e la gestione degli infortuni e della prestazione nello sport.


L'ASD Atletica  Interflumina, grazie al Centro di Sviluppo Tecnico Nazionale FIDAL,  è riconosciuta quale prima realtà, in Italia, a costruire questo percorso per i propri atleti ma con l’ambizione di poter essere vero “Servizio” per la Comunità del Comprensorio Oglio Po Parma e della Fidal del Nord Italia.



SINTESI DELLE  RELAZIONI  SVOLTE


Dott. ALBERTO FORMIS

Il trattamento delle patologie muscoloscheletriche da sovraccarico dello sportivo di qualsiasi livello agonistico necessita di una "gestione multidisciplinare" basata sull'attenta valutazione dei fattori di rischio "posturali" e delle caratteristiche richieste funzionali sport-specifiche e della stesura di un progetto riabilitativo che coinvolga direttamente il preparatore atletico, il fisioterapista e tutti gli specialisti che ruotano attorno all'atleta.


E' stata presentata una dettagliata descrizione delle principali sindromi dolorosi degli arti e dei principi di rieducazione funzionale alla luce delle evidenza scientifiche; sono stati inoltre descritti alcuni casi clinici come spunto di discussione con i discenti.


Prof. VINCENZO CANALI

La Kinesiologia applicata risulta uno straordinario strumento che aiuta a trovare e trattare eventuali  squilibri muscolari affinché si possano prevenire infortuni e velocizzare i tempi di guarigione. 


Le evidenze presentate, anche attraverso filmati,  hanno riguardato la prevenzione a traumi da carico iterativo quali pubalgie, tendiniti, sciatalgie e problemi muscolari.


Prof. GEORGES  COURCHINOUX

Applicazione di "Corpo e Coscienza Metodo Georges Courchinoux" adattata alla pratica sportiva nei diversi ambiti :

- L'educazione fisica dell'età evolutiva
- La pratica sportiva occasionale
- La pratica sportiva della terza età.
- La pratica sportiva di alto livello
- La pratica sportiva adattata alla disabilità.

Per uno sport pulito :

Per una pratica dello sport pulito al servizio della salute e dell'evoluzione personale.

Dott. FRANCO  COMBI

Oggi grazie all’aiuto della diagnostica per immagini risulta più facile capire se il trattamento di una lesione tendinea  debba essere conservativo o chirurgico. Una volta deciso per il trattamento conservativo, esso deve percorrere un processo terapeutico riabilitativo mirato alla ristrutturazione, riorganizzazione delle fibre, al riequilibrio cellulare ed alla eliminazione del dolore.  

Tale percorso richiede un preciso ed ottimale approccio riabilitativo secondo canoni terapeutici ben precisi quali quelli  consigliati da Stanisch ed Alfredson. Stabilito il beneficio terapeutico e dato quasi esclusivamente da un corretto programma di rieducazione motoria, un importante aiuto alla riabilitazione è dato dalla terapia infiltrativa ecoguidata . 

Le sostanze usate per tale scopo comprendono prodotti naturali quali il gel piastrinico derivato da sangue autologo che tramite il rilascio dei fattori di crescita permette una ottimale riparazione tessutale, il listato deproteinizzato del siero di vitello con proprietà ossigenanti, e diverse tipologie di farmaci con differenti proprietà terapeutiche. 

La scelta di queste sostanze varia a seconda del tipo di danno tendineo  e del grado di riparazione. La terapia delle lesioni tendinee è ancora una strada difficile da percorrere, ma queste nuove metodiche terapeutiche sono senza dubbio molto efficaci.


Nessun commento:

Posta un commento